Sono arrabbiata pechè sei diverso!

Sembra banale ma tante coppie che incontro in terapia, discutono, provano rancori, risentimenti, per il semplice fatto che l’altro sia diverso!
La differenza dell’altro ci pone di fronte alla frustrazione perché tutti vorremmo che il partner la pensasse come noi, che volesse venire al cinema a vedere i film che desideriamo vedere noi, che intendesse il lavoro come lo intendiamo noi, che si occupasse della casa come lo abbiamo in mente noi.
Stare in relazione è un perpetuo aggiustamento, un avanzare e un indietreggiare.
Qualche terapeuta ha paragonato lo stare in coppia ad una danza. E’ un gioco in cui si vince insieme, o si perde entrambi. Nella differenza, che dovrebbe insegnare cosa significhi il rispetto profondo.
Arrabbiamoci allora nella mancanza del rispetto della differenza. Quando le nostre istanze non sono prese in considerazioni. Quando i nostri desideri vengono giudicati poco importanti. Quando la nostra differenza viene considerata un difetto da riparare.